Trattasi di trattamento termico dove il riscaldamento localizzato della superficie interessata è ottenuto con “correnti parassite o di Foucault” sino a temperatura per un successivo ed immediato raffreddamento con “doccia” onde ottenere la trasformazione martensitica della struttura.

Le attrezzature di riscaldo, anche di tipo complesso, sono totalmente costruite all’interno dell’Azienda e tecnicamente adeguate al particolare da trattare, nonché alla macchina prescelta per l’operazione.

L’Azienda dispone di molteplici impianti differenziantesi per potenza (da 50 a 250 Kw) o per frequenza (da 10 KHz a 400 KHz) ed ancora opportunamente dotati di “tavola” o “piani” di lavoro per supporto dei particolari.

  • AETRON ISR
  • TMC
  • IVET1
  • IVET2
  • ISR